CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
12 dicembre 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanitą
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attivitą Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
PROCECEDIMENTI IN ITINERE SOGGETTI A VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA

IL PROCESSO DELLA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA


Che cos’è:
La Valutazione Ambientale Strategica (VAS) indica un processo volto ad assicurare che nella formazione e approvazione di un piano o di un programma, siano presi in considerazione gli impatti significativi sull’ambiente che potrebbero derivare dall’attuazione dello stesso. La VAS serve per:

  • capire se nella definizione dei contenuti del piano o programma siano stati tenuti in piena considerazione gli effetti ambientali prevedibili;
  • definire le scelte dello stesso piano o programma;
  • individuare preventivamente gli effetti che deriveranno dall’attuazione del piano o del programma;
  • selezionare tra varie possibili soluzioni alternative quella maggiormente rispondenti agli obiettivi dello sviluppo sostenibile;
  • individuare le misure volte a impedire, mitigare o compensare l’incremento delle eventuali criticità ambientali già presenti e i potenziali impatti negativi delle scelte operate.

Perchè:
La procedura di VAS serve a fornire gli elementi conoscitivi e valutativi per la formulazione delle decisioni del piano e consente di documentare le ragioni poste a fondamento delle scelte strategiche, sotto il profilo della garanzia della coerenza delle stesse con le caratteristiche e lo stato dell’ambiente.

La VAS è regolata dalle seguenti disposizioni legislative:

  • Direttiva 2001/42/CE. La direttiva pone l’obiettivo di garantire un elevato livello di protezione dell'ambiente e di contribuire all'integrazione di considerazioni ambientali durante l'elaborazione di piani o programmi;
  • Normativa statale. In Italia la normativa di attuazione della direttiva comunitaria è costituita dal D.Lgs 152/06 "Norme in materia ambientale" come modificato dal D.Lgs. 4/08, dal D.Lgs 128/10 e dal D.Lgs 129/10;
  • Normativa regionale. In Toscana la VAS è parte integrante degli strumenti di pianificazione territoriale e degli atti di governo del territorio, così come previsto all’Art. 11 della L.R. 1/05 che, al comma 1, prevede che “gli strumenti della pianificazione territoriale e gli atti di governo del territorio sono assoggettati al procedimento di valutazione ambientale strategica (VAS) nei casi e secondo le modalità indicati dalla L.R. 12/02/10 n. 10 (…)”.

Il Comune di Lari, con deliberazione di Consiglio Comunale n° 47 del 15 ottobre 2013, ha nominato i membri dell’autorità competente in materia di V.A.S., in conformità all’articolo 12 della L.R. n° 10/2010, come modificata dalla L.R. n. 06/2012 che riporta i requisiti che deve possedere l’autorità competente in merito al procedimento V.A.S. che sono così definiti:

    a) Separazione rispetto all’Autorità procedente;

    b) Adeguato grado di autonomia;

    c) Competenza in materia di tutela, protezione e valorizzazione ambientale e sviluppo sostenibile;

Chi può partecipare:
La partecipazione di soggetti esterni all’amministrazione procedente e la messa a disposizione delle informazioni relative alla valutazione stessa è parte essenziale del processo.
Oltre ai soggetti istituzionali e soggetti competenti in materia ambientale, anche le associazioni del territorio, le parti sociali e i cittadini potranno dare il loro contributo con la "valutazione ambientale strategica", il processo che si propone di verificare la compatibilità, la coerenza e gli effetti ambientali, territoriali e socio-economici delle scelte urbanistiche.


Riferimenti normativi:
Disciplina Comunitaria:
DIRETTIVA 2001/42/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 giugno 2001.
Disciplina Nazionale:
D.Lgs. n° 152/2006:
Disciplina Regionale:
L.R. 3 gennaio 2005 n° 1;
L.R. 12 febbraio 2010 n° 10;


PROCEDIMENTI IN ITINERE:

PIANO DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE AZIENDA AGRICOLA PALMIERI FRANCESCO, CON VALENZA DI PIANO ATTUATIVO PER LA REALIZZAZIONE DI ABITAZIONE RURALE E ANNESSO AGRICOLO IN LOCALITA' POZZOLO

- AVVISO

- DOCUMENTO PRELIMINARE PER LA VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA’ A V.A.S.

--------------------

AVVIO DEL PROCEDIMENTO DELLA VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA’ A VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA AI SENSI DELL’ARTICOLO 22 DELLA L.R. N° 10/2010, PRELIMINARE ALL’ADOZIONE DELLA VARIANTE PARZIALE AL VIGENTE REGOLAMENTO URBANISTICO PER MODIFICHE DI MINIMA ENTITÀ AL PERIMETRO DEI COMPARTI EDIFICATORI N° 6 DI ZONA D2 E N° 16 DI ZONA D1 – U.T.O.E. 1C5a.

- AVVISO

- DOCUMENTO PRELIMINARE PER LA VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA’ A V.A.S.

- VERBALE DI ESCLUSIONE DA PROCEDURA V.A.S.

--------------------

VARIANTE PARZIALE AL VIGENTE REGOLAMENTO URBANISTICO PER AMPLIAMENTO AREA CIMITERIALE E ANNESSO PARCHEGGIO PUBBLICO IN LOCALITA' PERIGNANO

- AVVISO

- DOCUMENTO PRELIMINARE PER LA VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA’ A V.A.S.

- VERBALE DI ESCLUSIONE DA PROCEDURA V.A.S.

Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it