CONCORSI E SELEZIONI   BANDI DI GARA  NEWS
 HOME   MAPPA   CONTATTI CERCA:
 
   SERVIZI ON LINE   RICETTIVITÀ   EVENTI
19 novembre 2017  
ORGANI ISTITUZIONALI
> Giunta
> Consiglio
ISTITUZIONALE
SERVIZI
> Struttura dell'Ente
> Ufficio Staff del Sindaco
> Segretario Comunale
> Risorse al Cittadino
> Affari Generali
> Tecnico
> Vigilanza
AREE TEMATICHE
> Scuola
> Sanità
> Urbanistica
> Cultura e Sport
> Politiche Sociali
> Servizi Demografici
> Tributi
> Attività Prod.Commercio
> Vigilanza
> Ufficio Stampa
> Elettorale
> Sviluppo Informatico e    Tecnologico
> Incarichi professionali
> Ambiente
> Protezione Civile
> Formazione
> URP
> Matrimonio
> Opere Pubbliche
> EMAS
> Manutenzioni
> Lavori Pubblici - Espropri
BANDI CONCORSI AVVISI

> Avvisi
> Bandi di Gara
> Esito Bandi di Gara
> Concorsi e Selezioni
> Esito Concorsi

UTILITY
> Numeri Utili
> Link
AREA RISERVATA
username

password
PRATICA - Z- 11) CAMBIO DI RESIDENZA DA ALTRO COMUNE ITALIANO
 Stampa la pagina
Oggetto della pratica Z- 11) CAMBIO DI RESIDENZA DA ALTRO COMUNE ITALIANO
Informazioni generali Ai sensi del D.L. 9 febbraio 2012 n.5, convertito in Legge 4 aprile 2012, n.35, i cittadini potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche non solo attraverso l’apposito sportello comunale ma altresì per raccomandata, fax o per via telematica compilando esclusivamente il modello allegato in calce. Quest’ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:
1-che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
2-che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta di identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
3-che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
4-che la copia della dichiarazione recante la firma autografata e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica.

Tale procedura, oltre a semplificare ai cittadini l’invio della presentazione, è essenziale per il comune destinatario, il quale entro 2 giorni lavorativi dalla presentazione deve provvedere alla registrazione della dichiarazione stessa. Per effetto di tale disposizione,l’iscrizione anagrafica dei cittadini di Stati NON appartenenti all’Unione Europea è subordinata alla presentazione, unitamente alla dichiarazione,dei documenti attestanti la regolarità del soggiorno, così come indicato nell'allegato A (documentazione necessaria per i cittadini di Stati non appartenenti all'Unione Europea). L'ufficio provvederà ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l’iscrizione stessa; trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata senza che sia stata effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l’iscrizione si intende confermata. Nel caso di mancato accoglimento delle osservazioni, l’Ufficiale di Anagrafe dovrà indicare la motivazione nel provvedimento e ripristinare la posizione anagrafica precedente.

Riguardo all’annotazione del cambio di residenza sulla patente di guida italiana e/o carta di circolazione dei veicoli/motocicli/ciclomotori, è necessario fornire, per ogni componente della famiglia, i dati relativi ai documenti di cui è titolare (numero,data ente di rilascio, targhe di veicoli/motocicli/ciclomotori di cui è proprietario).

L'iscrizione dovrà essere tempestivamente comunicato all’Ufficio Tributi, ai fini dell’applicazione della tassa per il ritiro dei rifiuti solidi urbani (vedi Procedimento del Servizio Tributi)

Dove rivolgersi
SPORTELLO DEL CITTADINO – Lari (Tel. 0587/687511)
P.zza Vittorio Emanuele II 2 - 56035 Lari
SPORTELLO DEL CITTADINO - Perignano (Tel. 0587/616244)
Via Gramsci, 166/A – 56035

Quando
nell'orario di apertura al pubblico

Requisiti del richiedente
Dimora abituale nel Comune di Lari all’indirizzo indicato

Modalità di richiesta del cittadino
Dichiarazione di uno dei componenti maggiorenni della famiglia anagrafica, da rendersi entro 20 giorni dalla data della variazione di residenza.

I cittadini potranno presentare tali dichiarazioni anagrafiche non solo attraverso l’apposito sportello comunale ma altresì per raccomandata, fax o per via telematica compilando esclusivamente il modello allegato in calce.
Dati essenziali da riportare:
cognome e nome, codice fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate, relazione di parentela con l’intestatario della scheda di famiglia anagrafica, data e luogo di nascita, sesso, stato civile, eventuale cognome e nome del coniuge, luogo e data del matrimonio, eventuale luogo di morte del coniuge, data dell’eventuale divorzio o morte (del coniuge), cittadinanza, professione, titolo di studio più alto conseguito, estremi della carta d’identità se in possesso.

Nel caso in cui il richiedente vada ad abitare presso una convivenza, la richiesta debitamente
sottoscritta, deve essere presentata, anche a mezzo postale (allegando fotocopia di un
documento d’identità) dal responsabile della Convivenza, che dovrà fornire tutti i dati sopra
indicati.


Iter amministrativo
- Ricevimento della richiesta;
- Compilazione del modello Istat APR/4 assieme al dichiarante;
- Rilascio della ricevuta, ai fini della regolarità anagrafica, anche per quanto concerne la
Motorizzazione Civile. (Detta ricevuta dovrà essere accuratamente conservata, assieme alla
patente e alle carte di circolazione, fino all’arrivo al nuovo indirizzo, dei relativi tagliandi
adesivi); La rimanente attività di back office rimane di competenza dell’U.O. Demografici

Il procedimento dell’URP si conclude con il ricevimento della richiesta.

Spese che deve sostenere il cittadino
Nessuna

Programma informatico
Sicraweb

Responsabile del Procedimento
Paolo Coltelli
Evento della Vita trasferimento nel Comune di Lari da altro Comune italiano
Documenti da presentare - Documento di riconoscimento valido (per i cittadini extracomunitari il passaporto) di tutti gli
interessati al cambio di residenza;
- Dati relativi alla patente italiana di guida e targhe dei veicoli intestati a tutti i componenti della
famiglia anagrafica (e NON a Società);
- Codice Fiscale (rilasciato dall’Agenzia delle Entrate) di tutti gli interessati al cambio di
residenza.
• Per i cittadini EXTRACOMUNITARI oltre a quanto previsto per i cittadini italiani,
e’ necessaria, (per tutti i componenti della famiglia anagrafica), la dimostrazione
della regolarità del soggiorno in Italia mediante presentazione del permesso di
soggiorno valido, oppure la ricevuta postale attestante l’avvenuta presentazione della
richiesta di rinnovo del soggiorno, insieme alla copia di quest’ultimo.
• Per tutti i cittadini NON ITALIANI i rapporti di parentela debbono essere
debitamente comprovati con atti di Stato Civile, tradotti e legalizzati (qualora non sia
prevista l’esenzione dalla legalizzazione).
Entro quale termine la registrazione anagrafica avviene entro 2 giorni dalla dichiarazione
Normativa di riferimento Ai sensi del D.L. 9 febbraio 2012 n.5, convertito in Legge 4 aprile 2012, n.35
A chi rivolgersi Paolo Coltelli
E-mail
Telefono 0587-687541
Dove andare Palazzo Comunale Piano Terreno
In quale orario Lunedi: dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:30 alle ore 17:30
Giovedi: dalle ore 15:30 alle ore 17:30
Venerdi: dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Struttura competente U.O. Anagrafe Stato Civile Elettorale
Documentazione da scaricare
Z- 10) DOMANDA DI ISCRIZIONE E VARIAZIONE ANAGRAFICA [ 104 Kb]
Z- 10)ISTRUZIONI PER CITTADINI EXTRA-COMUNITARI [ 77 Kb]
Ultima Revisione: 15/11/2012  Paolo Coltelli
INDIETRO
Copyright © Comune di Lari - Piazza Vittorio Emanuele II, 2 56035 - Lari (Pisa)
Telefono 0587 687511 - Fax 0587 687575 - Partita Iva 00350160503
Posta Elettronica Certificata: comune.cascianatermelari@postacert.toscana.it